CCNL Metalmeccanico: confermato il bonus welfare 2020

Confermato quanto annunciato da Federmeccanica a febbraio: a decorrere dallo scorso 1° gennaio, ai sensi dell’articolo 2, Sezione terza, il CCNL 26 novembre 2016 è entrato in regime di ultrattività e, pertanto, continua a produrre gli stessi effetti così come definiti dalle rispettive norme contrattuali.

Ciò significa che anche per quest’anno ai lavoratori con il CCNL di settore, verrà riconosciuto in toto quanto previsto dal contratto collettivo ormai siglato quasi quattro anni fa, anche per ciò che riguarda il welfare aziendale, erogato nella misura di 200 euro per il 2020 così come avvenuto nel 2019. Come previsto infatti dalla clausola di ultrattività, sono le parti sociali, in accordo, a determinare l’ulteriore durata del vigente contratto, prolungandone dunque gli effetti oltre la naturale scadenza, in attesa dell’effettivo rinnovo che confermerà o modificherà norme e aspetti contrattuali ed economici.

La scadenza del bonus welfare 2019 è fissata al 31 maggio 2020 e pertanto, le aziende con obbligatorietà, potranno iniziare ad erogare i 200 euro relativi all’anno 2020 a partire dal 1° giugno 2020, sottoforma di buoni acquisto, buoni benzina o flexible benefits, dunque servizi legati alla famiglia, alla cultura, alla salute, al benessere e alla previdenza integrativa.

Vuoi avere maggiori informazioni? Scrivi a info@happily-welfare.it