We Care: il progetto della Regione Piemonte per incentivare il Welfare Aziendale

Fino al 27 Febbraio 2020 sarà possibile presentare domanda di partecipazione al bando indetto dalla Regione Piemonte: We Care, questo è il nome del progetto, che ha l’obiettivo di favorire la progettazione e l’attivazione di progetti Welfare all’interno delle aziende.

Il bando è rivolto, come si evince dall’avviso pubblicato sul sito della regione, a piccole e medie imprese (PMI), singole o raggruppate in Associazioni Temporanee di Imprese (ATI), costituende o già costituite e a grandi imprese, a condizione che venga adottato un nuovo Piano di welfare territoriale oppure che un Piano di welfare aziendale esistente venga ampliato e messo a disposizione del territorio di riferimento.

Tra gli interventi che si intende incentivare, attraverso la realizzazione del progetto ci sono:

  • La conciliazione dei tempi di vita e di lavoro
  • Le politiche per le pari opportunità
  • Il sostegno alla cultura di benessere globale della lavoratrice/del lavoratore

L’avviso sostiene che l’intervento contribuisce, per le sue stesse finalità intrinseche, al perseguimento dei principi orizzontali FSE di sviluppo sostenibile, pari opportunità e non discriminazione e parità tra uomini e donne. Le ricadute territoriali di un efficace sistema di welfare tendono infatti a favorire l’occupazione e a migliorarne la qualità per le lavoratrici ed i lavoratori ed è noto come un’occupazione di qualità, in particolare quella femminile, contribuisca necessariamente a favorire la crescita economica dei territori, la sua prosperità e competitività e, quindi, la sostenibilità e il benessere delle nostre società.

Il valore di ciascun progetto deve essere compreso tra un minimo di € 60.000,00 e un massimo di € 200.000,00, condizione fondamentale è che l’azienda si trovi sul territorio Piemontese, è previsto un cofinanziamento da parte dell’azienda di almeno il 20% del valore del progetto.

Siete interessati a partecipare? Volete avere maggiori informazioni in merito? Scriveteci ad info@happily-welfare.it; i nostri esperti potranno aiutarvi e sostenervi nella compilazione della domanda.