Aspettando #Conciliamo

La notizia è dell’11 Marzo. Si è finalmente costituita la commissione che valuterà l’ammissibilità delle domande di partecipazione al bando da 74 milioni di euro stanziati dal Governo.

Conciliamo, è stato lanciato l’8 novembre 2019 dopo una battuta di arresto, e che ha visto la modifica dell’avviso, permettendo la partecipazione non solo alle grandi imprese ma anche a PMI e microimprese.

Conciliamo, ha come obiettivo quello di supportare le aziende nell’applicazione di misure di conciliazione vita-lavoro per i dipendenti, favorendo l’occupazione femminile, dare supporto a dipendenti con figli e familiari disabili e contrastare l’abbandono degli anziani.

I finanziamenti vanno a coprire un’ampia gamma di iniziative, dallo smart working, agli asili aziendale, ai bonus e ai sostegni per neo mamme e neo papà, e tutte le misure e gli strumenti che aiutano i lavoratori a meglio gestire le proprie dinamiche familiari.

Ingenti fondi, che in un momento come questo, sarebbero fondamentali per gestire l’emergenza causata dal Covid-19, per cui le aziende stanno adottando o sperimentando smart working ed altre misure per attenersi alle disposizioni governative, che spingono il nostro Paese a limitare al minimo gli spostamenti.

Noi vogliamo essere ottimisti, e sperare che le procedure per l’assegnazione dei fondi siano quanto più veloci possibile, per aiutare, specialmente, le piccole imprese che non beneficiano di aiuti statali, a far fronte ad un momento complicato come questo, dove non si è mai resa così fondamentale, una gestione flessibile tra vita privata e lavoro.

Fonte: http://famiglia.governo.it/it/avvisi-e-bandi/nuovo-avviso-conciliamo/